Diffusione del virus in Italia in tempo reale

POSITIVI

0

Oggi:
+2.477

MORTI

0

Oggi:
0

DIMESSI/GUARITI

0

Oggi:
0

TOTALE

0

Main Supporter:

Sintomi del COVID-19

"Corona Virus" - Sintomi Comuni

Raffreddore

Febbre
e stanchezza

Tosse Secca

Difficoltà respiratorie

I sintomi più comuni includono febbre, tosse, difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi, l’infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e in alcuni casi la morte.

Per informazioni e aggiornamenti sull'evoluzione della situazione e sulle relative disposizioni sono attivi il numero di pubblica utilità 1500 e i numeri verdi regionali.

Misure di prevenzione

Per la Famiglia

Non Credere a tutto.

Non farti influenzare da tutto quello che senti, scopri quali sono i falsi miti sul virus.

FAQ

Qui trovi solo le risposte giuste alle tue domande

I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la Sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la Sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

Sono virus RNA a filamento positivo, con aspetto simile a una corona al microscopio elettronico. La sottofamiglia Orthocoronavirinae della famiglia Coronaviridae è classificata in quattro generi di coronavirus (CoV): Alpha-, Beta-, Delta– e GammacoronavirusIl genere del betacoronavirus è ulteriormente separato in cinque sottogeneri (tra i quali il Sarbecovirus).

I Coronavirus sono stati identificati a metà degli anni ’60 e sono noti per infettare l’uomo ed alcuni animali (inclusi uccelli e mammiferi). Le cellule bersaglio primarie sono quelle epiteliali del tratto respiratorio e gastrointestinale.

Ad oggi, sette Coronavirus hanno dimostrato di essere in grado di infettare l’uomo:

  • Coronavirus umani comuni: HCoV-OC43 e HCoV-HKU1 (Betacoronavirus) e HCoV-229E e HCoV-NL63 (Alphacoronavirus); essi possono causare raffreddori comuni ma anche gravi infezioni del tratto respiratorio inferiore.
  • Altri Coronavirus umani (Betacoronavirus): SARS-CoV, MERS-CoV e 2019-nCoV (ora denominato SARS-CoV-2)..

Un nuovo Coronavirus (nCoV) è un nuovo ceppo di coronavirus che non è stato precedentemente mai identificato nell’uomo. In particolare quello denominato SARS-CoV-2 (precedentemente 2019-nCoV), non è mai stato identificato prima di essere segnalato a Wuhan, Cina, a dicembre 2019.

 

Il virus che causa l’attuale epidemia di coronavirus è stato chiamato “Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2” (SARS-CoV-2). Lo ha comunicato l’International Committee on Taxonomy of Viruses (ICTV) che si occupa della designazione e della denominazione dei virus (ovvero specie, genere, famiglia, ecc.). A indicare il nome un gruppo di esperti appositamente incaricati di studiare il nuovo ceppo di coronavirus. Secondo questo pool di scienziati il nuovo coronavirus virus è fratello di quello che ha provocato la Sars (SARS-CoVs), da qui il nome scelto di SARS-CoV-2.

 

La malattia provocata dal nuovo Coronavirus ha un nome: “COVID-19” (dove “CO” sta per corona, “VI” per virus, “D” per disease e “19” indica l’anno in cui si è manifestata). Lo ha annunciato, l’11 febbraio 2020, nel briefing con la stampa durante una pausa del Forum straordinario dedicato al virus, il Direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus.

 

Supporter

Tutti i supporter del progetto corona virus-central.org

Progetto Coronavirus-central

Funzioni e servizi in fase di sviluppo

Forum per operatori
Fase di sviluppo 80%
Piattaforma per la gestione dei volontari
In Fase di progettazione 50%
Mappa Interattiva personalizzabile
Prima Versione consultabile 90%
Mettere "a profitto" il periodo di quarantena
Ideazione 35%
App Android & IOS
In Fase di progettazione 50%

Supportaci

Questa piattaforma è completamente gratuita. I nostri volontari lavorano duramente ogni giorno per migliorarla. Aiutaci a diffondere informazioni accurate ed evitare il panico.
Torna su SEO Consultant USA